Progetto Educativo Anno Scolastico 2016-2017

Il progetto educativo che verrà proposto durante l’anno scolastico 2016-2017 si intitola “Macchie di Colore” e nasce dal desiderio di realizzare un percorso che permetta ai bambini di scoprire, sperimentare, conoscere e riconoscere i colori.
Le attività con i colori danno ai bambini la possibilità di comunicare i propri vissuti, le emozioni e i sentimenti attraverso un linguaggio alternativo. Le tracce e i segni lasciati sul foglio, infatti, possono assumere significati importanti e del tutto personali diventando un’opportunità per esprimere se stessi e il proprio mondo, interiore ed esteriore.
Partendo da oggetti di uso quotidiano, da letture di albi illustrati a tema colore, da materiali pittorici e manipolativi, le educatrici proporranno attività esplorative, di manipolazione, ludiche, grafico-pittoriche e di narrazione che coinvolgeranno i bambini nella scoperta, nella conoscenza e nell’uso dei colori.
L’approccio pedagogico di riferimento sarà la teoria dei 100 linguaggi di Loris Malaguzzi e il Reggio Children Approach, filosofia educativa che si fonda sull’idea di bambino competente che apprende e cresce in relazione con gli altri e su un’idea ben precisa di servizio per l’infanzia inteso come luogo di esperienze condivise tra soggetti portatori di differenze.
Ai bambini della sala mezzani (Apine) verranno proposti i colori primari (blu, giallo, rosso) e ai bambini della sala grandi (Farfalle) i tre colori primari, il colore bianco, il colore nero e un colore complementare (verde).

Tempi di svolgimento del percorso:

il progetto si svolgerà da gennaio 2017 a maggio 2017 con cadenza settimanale

Obiettivi:

  • scoperta, sperimentazione e riconoscimento dei colori 
  • stimolare la creatività e l’espressione delle emozioni e dei vissuti
  • attraverso l’uso del colore
  • stimolare i sensi e la capacità percettiva del bambino
  • sviluppare la coordinazione oculo-manuale e la motricità fine
  • incentivare la competenza manipolativa
  • sperimentare tecniche pittoriche e grafiche stimolare il bambino ad approcciarsi a materiali insoliti e dalle diverse consistenze.